Gole del Dades

Le Gole del Dades conosciute anche come la Valle delle mille Kasbah è un’ampia e lunga vallata, che si estende tra le montagne dell’Alto Atlante a nord e la catena del Jebel Sarho a sud, è uno degli spettacoli naturali e di maggior interesse, che un visitatore non può certo perdere di vedere, qualora decida di fare un viaggio in Marocco.

I colori dominanti sono il verde intenso dei palmeti, la terra di un rosso particolare ed infine il blu’ del cielo sereno che avvolge il tutto, il posto è alquanto arido, visto il grande caldo che impedisce lo sviluppo di una rigogliosa vegetazione.

E’ il posto perfetto per coloro che vogliono realizzare dei video o delle foto davvero spettacolari, immortalando un paesaggio che si è formato nel corso di milioni di anni e che segna il crocevia tra il deserto del Sahara e le antiche oasi del Tifilalt.

Tutto un paesaggio quasi lunare, interrotto da paesini rurali ed una grande successione delle caratteristiche kasbah fortificate, ovvero le tipiche abitazioni marocchine, circondate da numerosi alberi, come: noci, mandorli, fichi o betulle, la stagione migliore per godere appieno del paesaggio è naturalmente al risveglio della natura, vale a dire in primavera.

Il territorio offre l’opportunità di fare interessanti passeggiate o escursioni sui massicci vicini, nella zona sono presenti molte antiche grotte, un tempo abitazioni delle popolazioni berbere, trasformate oggi in accoglienti alloggi, per ospitare i numerosi turisti che giungono ogni anno.

Per una vacanza sicura in questi posti è una buona idea prenotare un’escursione guidata, in tutta sicurezza si potranno visitare i posti più beli, avere informazioni sulla storia, sulla cultura e sulle tradizioni locali.