I contenitori migliori per organizzare i tuoi traslochi

Se siete in procinti di cambiare casa e spostarvi, allora dovete superare una difficile prova, cioè quella del trasloco. Non è così facile come si potrebbe pensare organizzare traslochi a Roma prezzi poiché bisogna prevedere ogni operazione nel minimo dettaglio.

È di aiuto sapere che per la fase dell’imballaggio, una di quelle che porta via maggior tempo, ci sono tanti diversi contenitori utilizzatili per stipare tute le vostre cose da portare presso la nuova sistemazione. Ecco quali sono e anche come procurarveli a basso costo in modo da non sforare il budget.

Le borse della spesa

Oggi per fare la spesa, bisogna portare con sé dei borsoni realizzati in materiale resistente come il tessuto no tessuto oppure il nylon intrecciato. Queste borse riutilizzabili più volte hanno anche manici iper resistenti pensati proprio per agevolare il trasporto di oggetti pesanti come pacchi di pasta e riso, bottiglie di vetro, confezioni di farina e sale, etc.

Essendo contenitori pensati per il trasporto di oggetti pesanti, potete usarli anche per i vostri traslochi a Roma prezzi.

Gli scatoloni del supermercato

Immancabili in tuti i traslochi, gli scatoloni di tripla onda sono perfetti. Ricordate alcuni accorgimenti come usare solo quelli di dimensioni piccole e medie altrimenti saranno troppo pensati da spostare e anche ingombranti da trasportare.

Per trovare scatoloni gratis, andate al supermercato, in un negozio di vostra fiducia oppure tenete da parte quelli con cui vi consegnano la merce ordinata online.

Le cassettine nell’ortofrutta

Le cassette che si usano all’ortofrutta per il trasporto di frutta & verdura sono una buona alternativa per il vostro trasloco. Ce ne sono sia di plastica che di legno e potete usarle in diverso modo in base alle vostre esigenze.

 Le valigie e i trolley delle vacanze

Durante i traslochi a Roma prezzi sfruttate anche le valigie e i trolley per spostare tutti i vostri vestiti senza che si sporchino. Mettete gli indumenti dal cassetto alla valigia e siete certi che in casa nuova non dovranno esser rilavati e ripiegati da capo.