Come scegliere un supporto tv per la televisione da 42 pollici

I supporti tv non sono pensati solo per chi ha televisioni piccole. Nonostante appendere una televisione al muro come se fosse un quadro spaventa molta gente, tutto ciò è possibile grazie alle giuste staffe di supporto. In questa guida vi spieghiamo come sceglierle e sono conigli validi anche per il supporto tv 42 pollici.

Molte persone scelgono di appendere la televisione al muro per motivi di estetica. Altre invece, per una vera e propria carenza di spazio. Si rivela comunque una scelta azzeccata e spesso molto più sicura del semplice lasciare la tv sopra un mobile. Cosa vera soprattutto se ci sono bambini piccoli in casa o animali che, inavvertitamente durante il gioco, potrebbero farla cadere.

Il supporto per la televisione, grande o piccola che sia, offre un tocco moderno alla stanza, uno spazio occupato ridotto, maggior sicurezza e tanta comodità in più grazie alle staffe mobili che consentono di direzionare la televisione come meglio crediamo.

I tipi di supporti disponibili, quali sono

Il tipo di supporto deve essere scelto in base alle esigenze che avete. Potete non solo scegliere la staffa per il fissaggio a parete, ma anche quella per il fissaggio a soffitto oppure, una colonnina che va a poggiare a terra. La prima è la più comune certo, ma non è l’unica soluzione disponibile.

Di solito però il dubbio maggiore è quello se scegliere il supporto a parete fisso o mobile. Qual è la differenza?

Il supporto fisso è sicuramente molto meno costoso e questo per molti è il vantaggio maggiore. Tuttavia non aggiungono molto all’esperienza classica e anzi, mentre la televisione che poggia su un mobile può essere mossa in base al bisogno, questa no. Una soluzione migliore è quella mobile, un po’ più costosa certo, ma permette di ruotarla o inclinarla in modo da poter avere una visione perfetta della televisione da qualsiasi parte della stanza si guardi. In questo modo si possono anche eliminare le interferenze fastidiose della luce sullo schermo.

Tra i supporti mobili comunque ci sono anche quelli che possono essere mossi attraverso l’azione manuale e quelli che possono essere mossi a distanza grazie a un telecomando che viene fornito insieme alla staffa.

Cos’è lo standard VESA

Capite bene che ogni televisione non può avere la stessa staffa. Dovete scegliere un supporto che possa tenere il peso e le dimensioni della televisione. I dati tecnici importanti sono infatti il peso e lo standard VESA.

Il peso è il primo parametro da considerare. Quello della televisione non deve superare nemmeno di poco quello supportato dalla staffa di fissaggio. Lo standard VESA è il secondo parametro, anche se meno ovvio. Le misure sono facili da reperire sulle istruzioni, le quali specificano qual è la distanza tra i fori che servono per il fissaggio. Il fattore varia in base alle dimensioni della televisione. Si tratta di un valore che non può essere ignorato altrimenti la televisione non sarà stabile.