Manutenzione condizionatori: le operazioni principali da svolgere

Quando si parla di manutenzione periodica dei condizionatori, tanti non sanno bene quali siano le operazioni principali. Per fare maggiore chiarezza, queste sono le principali e più importanti.

Sostituire filtro dell’aria

Il primo lavoro da fare è quello di sostituire il filtro dell’aria. È il componente che più spesso va sostituito per una ragione molto semplice; avendo il compito di trattenere la sporcizia, si riempie subito di sporco. Il suo filtro a nido d’ape raccoglie polvere, residuo, allergeni e molto altro ancora. Tutti questi residui vano a costituire un terreno fertile ideale per la proliferazione e la crescita di un temibilissimo batterio, quello della legionella.  Il batterio viene trasportato fuori da minuscole goccioline cdi condensa che vengono respirate. Per non correre il rischio di esser infettati, il tecnico della manutenzione e assistenza condizionatore Samsung a Milano sostituisce periodicamente il filtro con uno nuovissimo.

Controllare e sostituire i componenti

Altra operazione sempre svolta durante la manutenzione ordinaria prevede il controllo di tutti i componenti. In particolare, il tecnico della manutenzione e assistenza condizionatore Samsung a Milano si concentra su quelli più soggetti a usura. Se effettivamente sono in cattivo stato, il tecnico li sostituisce immediatamente senza attendere che si rompano del tutto mandano in blocco l’elettrodomestico. Questo aiuta a ridurre sensibilmente le rotture e i guasti nel tempo senza dover chiamare per un’emergenza. Vale la pena chiamare per una revisione periodica così si evita di spendere per interventi di emergenza legate a rotture improvvise.

Pulire l’unità esterna

Il tecnico della manutenzione e assistenza condizionatore Samsung a Milano si occupa anche della pulizia dell’unità esterna. Speso capita che la ventola del compressore che raffredda l’aria si riempia di sporcizia. È facile trovare tra le pale della ventola foglie secche, polvere, ragnatele, sporco trasportato dal vento e molto altro ancora. Il tutto viene rimosso con massima attenzione e cura. Questa parte dell’intervento di manutenzione aiuta a far funzionare meglio l’apparecchio ma anche ridurre il rumore. Infatti, capita spesso che il forte rumore che il condizionatore produce durante l’accensione sia legato alla sporcizia incastrata