Scegliere il piatto doccia

Avere la doccia in bagno è molto comodo. La doccia ci permette di occupare meno spazio nella stanza dedicata alla nostra igiene ed è più semplice e pratica da pulire. Farsi una doccia è un’operazione veloce, che dona il giusto grado di igiene e relax.

 

Per chi non ha la doccia in bagno e vive nella Capitale, è possibile provvedere a trasformare vasca in doccia a Roma e avere così una bellissima nuova doccia per le proprie esigenze, ricavata proprio dall’attuale vasca da bagno.

 

La realizzazione di una doccia nuova di zecca ci metterà di fronte all’acquisto di un piatto doccia adatto al nostro bagno. Ecco come sceglierlo.

Il piatto doccia

 

Oggi come oggi il piatto doccia è diventato quasi un complemento d’arredo per il bagno. La sua scelta deve infatti armonizzarsi con il bagno e tenere conto di dimensioni, finiture, colori.

 

Il mercato offre diversi modelli di piatto doccia e alcuni sono anche di grandi dimensioni perché permettono l’entrata nella doccia di più persone. Vi è poi anche la scelta del materiale più adatto alle nostre esigenze e al pavimento del nostro bagno.

Le dimensioni

 

Certamente quando dobbiamo scegliere il piatto doccia conteranno prima di tutto le sue dimensioni in relazione al bagno. Un bagno piccolo certamente non potrà avere un piatto doccia troppo grande, che occupa tutto lo spazio.

 

Possiamo dire che nello specifico esistono 3 tipi di piatti doccia: quelli con dimensioni standard non modificabili, quelli a larghezza fissa e lunghezze variabili e quelli personalizzati su misura e con tagli irregolari.

I materiali

 

Molto importante nella scelta del piatto doccia è la considerazione dei materiali. Esistono ad esempio i piatti doccia in acrilico, in ceramica standard, in pietra o a effetto pietra, in resina dalle finiture lisce o ruvide.

 

Scegliere il materiale dipende dalle nostre preferenze estetiche e anche dalle singole esigenze personali.

 

Piatti doccia realizzati in materiali ruvidi stanno bene in ambienti più rustici o industriali e forniscono una granzia di sicurezza anti scivolata. Piatti doccia lisci e minimali vanno bene per bagni classici.