Qual è l’origine dell’albero della vita

I simboli come l’albero della vita rappresentano le forze archetipe. L’origine albero della vita è quello di un simbolo che collega il mondo terreno a quello ultraterreno, il mondo della materia con quello delle idee e dello spirito.

 

Si tratta di un simbolo antico, ricorrente in molte differenti religioni. Alla base vi è l’idea che è legato alla Creazione. Nella Cabala infatti l’Albero della Vita è l’emanazione del divino. Collegato con la prima Sephira, la quale a sua volta sta a indicare il sema da cui ogni cosa viene creata. L’albero, con le sue radici ben in evidenza, il tronco che poi si dirama in tanti rami, è un simbolo di emanazione dell’energia creativa che va in ogni direzione.

 

E’ il collegamento tra il mondo fisico e quello spirituale. Può anche star a significare il bisogno dell’uomo di salire, arrampicarsi lungo i suoi rami per poter comprendere meglio il mondo della spiritualità.

 

Nella mitologia nordica invece il concetto di “Albero Cosmico” si riconduce  all’immagine dell’Yggdrasil, il grandissimo albero posto proprio al centro dell’universo. Le sue radici trovano origine in tre diverse realtà. Il mondo degli Dei inferiori, del Regno dei morti e dei Giganti del Ghiaccio. Il tronco di questo albero invece fa da collegamento al mondo inferiore e quello superiore, rappresenta il mondo degli Dei. La sua chioma invece punta alla Casa degli Dei. Tra le radici però si trova Nidhogg, il Serpente che lotta con l’Aquila che invece ha il nido nella parte più alta dell’albero. Questa lotta simboleggia la forza creatice e quella distruttrice. Un dualismo che per molti rappresenza il maschile e il femminile.

 

Un bel collegamento all’albero della vita lo troviamo anche nel mito di Inanna, nella tradizione sumerica. Lei piantò nel Giardino sacro l’albero di Huluppu, unione tra il Signore delle acque e la Regina dell’aldilà.

 

Un simbolo molto potente, che oggi lo ritroviamo più volte per la creazione di gioielli per esempio, ma anche strumenti spirituali. La connessione agli alberi diventa ogni giorno più potente.