Le spiagge più belle di Tenerife

A largo della costa africana nell’oceano Atlantico proprio di fronte al Marocco, si trovano le isole canarie, sotto la Spagna. La più grande delle isole è proprio Tenerife che, proprio come le sue sorelle minori, vanta un paesaggio davvero mozzafiato ancora piuttosto primordiale e incontaminato soprattutto nell’entroterra. L’attrazione che in ogni periodo dell’anno, grazie al clima più che favorevole dovuto alla fascia temperata vicino all’equatore, attira frotte di turisti sono le sue incantevoli spiagge. Il metodo migliore per girare l’isola, dopo essere arrivati con l’aereo che assicura un viaggio confortevole e davvero molto rapido, è noleggiare un’automobile o ancora meglio dei motorini così d a poter cambiare spiaggia ogni giorno in base alle preferenze, ci sono moltissime insenature che assicurano privacy e relax a chi sa conquistarle. Meglio mettere sempre le scarpe da ginnastica per poter raggiugere le piccole calette piedi dalla strada. Alcuni preferiscono noleggiare un piccolo gommone per poter arrivare alle insenature più belle dal mare, perché non raggiungibili a piedi da sopra. Vediamo allora quali sono le zone migliori dove trovare acqua cristallina e limpidissima. ioAmoViaggiare è perfetto per trovare la valigia perfetta per partire alla volta di Tenerife, senza aver problemi alcuni quando si prendere l’aereo.

Fañabè

La prima spiaggia da consigliare è quella di Fañabè che è proprio da cartolina con delle spiagge formate per lo più da piccoli ciottoli neri che si tuffano in acque turchesi e azzurre limpidissime, tanto che permettono una visione chiara del fondale anche ad alcuni metri dalla riva. Nei dintorni è possibile trovare le classiche calette e insenature tra gli scogli di pietra scura, di origine vulcanica.

Costa Adeje

La spiaggia di Costa Adeje è forse la più turistica in assoluto infatti qui si trova al maggior parte dei turisti che si rilassano al sole. La spiaggia ha un fontale basso perciò è adatta anche ai bambini e alle persone che non se la sentono di nuotare in acque profonde. Di sera la spiaggia si trasforma in un locale a cielo aperto con musica e drink a base di frutta. Perfetta per chi desidera avere alcuni comfort grazie alle attrezzature noleggiabili sul posto con una spesa minima. La spiaggia non è comunque affollatissima grazie al fatto che si trova dall’altra parte dell’isola rispetto ala capitale Santa Cruz, luogo notoriamente più congestionato dal turismo di massa, nonostante sia comunque inferiore rispetto ad altri luoghi di vacanza.

El Medano

Un’altra meta da non perdere per chi ama la spiaggia e il mare è el Medano, famosa soprattutto per gli amanti del windsurf, qu si sono trovare infatti giovani da tutto il mondo che si alleano con cui stingere amicizia. La presenza straniera qui è forte e il clima è molto conviviale, perfetto per i più giovani ma non solo. se il tempo è davvero brutto, è consigliabile venire qui per vedere l’oceano ingrossato con onde altissime e spettacolari che si infrangono sulla spiaggia, portando con sé un impermeabile. Alle proprie spalle si possono ammirare delle costruzioni tipicamente bianche che ospitano locali, ristoranti, noleggi etc.