Due tipi di caldaie: centralizziate o autonome

Si possono distinguere due tipologie di calida in base a chi le usa. Si parla infatti di caldaie centralizzate oppure autonome che vengono spiegate nel dettaglio di seguito nella breve guida.

Centralizzate

Le caldaie di tipo centralizzate sono apparecchi installati per la produzione di acqua calda sanitaria per tutti gli appartamenti di un unico stabile, condominio, palazzo etc. In questo particolare caso, gli appartamenti no hanno una caldaia loro di proprietà ma tutti utilizzano al stessa che spesso è situata nel giro scale, nella cantina o simili. Ci sono dei por e dei contro in questa situazione poiché capita di avere dei problemi a dividere i costi relativi alla bolletta della caldaia comune. È infatti impossibile per ora determinare con la massima precisione quanto si paga a testa per la caldaia poiché la divisone viene fatta solo in base alla metratura dell’appartamento singolo. In questo modo, non è possibile attuare comportamenti virtuosi che mirano al risparmio di gas naturale e anche se qualcuno lo facesse, lo sforzo sarebbe vanificato da eventuali spreconi, dovendo anche pagare per il loro comportamento errato. Darebbe essere rintrodotto uno strumento che calcoli il singolo del singolo ma non tutti gli stabili lo hanno fatto. Il vantaggio della caldaia centralizzata riguarda però i costi di gestione della ditta di manutenzione e assistenza caldaie Ariston Roma: tutti i controlli di revisione annuale o altri vengono divisi tra tutti quanti, spendendo davvero poco a tesa.

Autonome

Le caldaie autonome sono invece quelle che vengono installate nel singolo appartamento per poter produrre acqua calda e riscaldamento. In questo caso, ogni appartamento ha al sua caldaia e ne è responsabile. Il vantaggio principale riguarda il fatto che non ci sono problemi in merito alla divisone del costo della bolletta poiché fa riferimento al consumo della caldaia del singolo. Va però detto che i costi relativi all’intervento della ditta di manutenzione e assistenza caldaie Ariston Roma sono tuti a carico del singolo che dovrà spendere un bel po’ tutto di tasca sua.