3 stili top per dare un tocco nuovo al tuo bagno

Ci sono moltissimi stili che sono adatti per arredare il tuo bagno. Se hai intenzione di dare un nuovo tocco al tuo bagno, questi 3 stili sono i migliori per un risultato impeccabile. Trova il tuo preferito e riproducilo con semplici mosse anche nel tuo bagno.

Lo stile rustico: perfetto per il bagno

Uno stile semplice e rustico è molto adatto per il bagno. Per uno stile rustico, devi preferire il legno dal tocco rovinato e usato. Ci sono oggi diversi pavimenti che puoi posare anche in bagno senza rischi: i finti legni sono le soluzioni migliore per creare lo stile che ti piace. Lo stile rustico non vuole grandi decori perciò resta sul semplice e preferisci uno specchio senza cornice e un lampadario magari realizzato con qualche elemento di recupero, come una cassetta della frutta. Scegli rubinetti non squadrati ma anche color oro, ottone o rame in stile un po’ retrò.

Le ispirazioni provenzali: un tocco agreste

Se vuoi uno stile un po’ più vezzo in bagno, vai per quello provenzale. È un po’ simile al rustico per certi aspetti, ma molto più ricco di elementi decorati tipici della campagna. In questo caso puoi ancora usare il legno oppure realizzare una base per il lavabo in muratura, usando il cartongesso che ti semplifica la vita. Per uno stile provenzale, puoi anche decidere di optare per una vasca da bagno invece che per il classico box doccia.

I trend più moderni: come realizzarli in bagno

Il bagno in stile moderno è essenziale e non molto decorato. Vanno bene le piastrelle per rivestire i pavimenti a patto che siano di grandi dimensioni posate molto vicine, cioè con una fuga minima. Per i rivestimenti dei muri si può usare il mosaico oppure piastrelle rettangolari, a patto che siano dosate a dovere, altrimenti il risultato finale è troppo carico. I colori da prediligere sono quelli neutri ma può esserci un colore a contrasto per un tocco diverso.

Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.ristrutturazionibagnimilano.net